"Innanzi tutto, l'emozione! Soltanto dopo la comprensione!" (Paul Gauguin)

Neuralya

Analisi dell'esperienza del cliente end-to-end

Chi siamo
Neuralya è costituita da un team di esperti di marketing e innovazione che hanno progettato e realizzato una piattaforma che aiuta le aziende a migliorare ogni interazione con i consumatori comprendendo le emozioni durante l'intero processo di acquisto.
Utilizziamo tecnologie innovative per misurare le reazioni ai brand e offrire una strategia che ti aiuti a far crescere il tuo business.
Chi siamo?
Neuralya è costituita da un team di esperti di marketing e innovazione che hanno progettato e realizzato una piattaforma che aiuta le aziende a migliorare ogni interazione con i consumatori comprendendo le emozioni durante l'intero processo di acquisto.
Utilizziamo tecnologie innovative per misurare le reazioni ai brand e offrire una strategia che ti aiuti a far crescere il tuo business.
La storia
Neuralya nasce da un’intuizione di Gianmarco Troia, il CEO di Qwince, e del suo team. Gianmarco ha una lunga esperienza nel settore sanitario/farmaceutico e con la sua società continua a progettare e realizzare soluzioni innovative per diversi player del settore. Una delle attività principali di Qwince, riguarda il test di nuove tecnologie soprattutto in ambito sanitario, da integrare con i sistemi delle aziende clienti. Nel 2014, in occasione di un evento a Londra in cui venivano mostrate le innovazioni più estreme “Made in UK”, Gianmarco ha avuto modo di provare un nuovo caschetto che rilevava le onde cerebrali. Questa tecnologia testava i livelli di stress ed era straordinariamente affascinante vedere come il cervello reagiva in modo inconsapevole ai suoni.
Da questo incontro fortuito, il team si è progressivamente accostato al neuromarketing con l’obiettivo di aiutare i clienti a capire se la loro strategia comunicativa fosse efficace, ma soprattutto per fare in modo che i visitatori dei loro negozi o siti web o semplicemente la loro audience di riferimento potessero diventare consumatori fedeli. Quindi nasce la piattaforma di analisi Neuralya che raccoglie in tempo reale le reazioni fisiologiche degli utenti, le interpreta e le analizza applicando metodologie e algoritmi di neuroscienze.
Feelings First
L’obiettivo di Neuralya è di canalizzare i dati di tutti i dispositivi tecnologici in un’unica piattaforma, non con un fine diagnostico ma per riuscire a sentire più profondamente i desideri dei clienti e la percezione naturale/istintiva di quello che vedono e sentono durante un acquisto e cosa condiziona la loro scelta.
La Vision
Aiutare le aziende a formulare strategie di vendita vincenti e ad intraprendere le attività più efficaci per fidelizzare i loro clienti.
La Mission
Ascoltare e riconoscere le emozioni più profonde dei consumatori e interpretare le loro scelte più inconsapevoli.
"95% of our purchase decision making takes place in the subconscious mind.
But how can we reach the subconscious?" (Zaltman)
Carlo-Nuccio

Carlo Nuccio

CEO di Neuralya

I neuroscienziati ritengono che il 95% delle nostre scelte siano originate da attività cerebrali subconscie (Zaltman, 2003) e che la mente emotiva dell’uomo decida prima della sua mente cognitiva

La connessione tra mente emotiva e mente cognitiva è alla base delle nostre reazioni agli stimoli esterni e quindi del nostro apprendimento/comportamento.Tali reazioni generano risposte neurovegetative quali la conduttanza della pelle, le variazioni nella frequenza cardiaca e respiratoria, sudorazione, pallore, rossore etc. che sono del tutto inconsce ed automatiche. La mente emotiva si attiva prima di quella cognitiva ed invia a quest’ultima le informazioni necessarie a stimolare le reazioni fisiche che predispongono l’uomo all’azione.

Se è quindi vero ciò che Battisti e Mogol scrivono in una notissima canzone “Capire tu non puoi. Tu chiamale se vuoi emozioni” è anche vero però che oggi la tecnologia mette a nostra disposizione dispositivi tecnologici avanzati in grado di misurare le reazioni neurovegetative registrate durante una esperienza utente.

Da qui la nostra sfida. Possiamo conoscere le emozioni ancora prima che queste siano state filtrate dalla mente cognitiva? Possiamo arrivare a cogliere gli attimi in cui il nostro inconscio risponde a ciò che ci accade intorno? E ancora, possiamo disporre di parametri che “misurino” l’impatto emotivo di uno stimolo? Neuralya è tutto questo.

Neuralya analizza le emozioni dei consumatori mentre essi guardano uno spot pubblicitario, ascoltano un gingle, navigano su un sito internet, visualizzano un espositore in uno store o un quadro in una galleria d’arte ed inoltre grazie ad una dashboard semplice ed intuitiva offre KPI per analizzare i comportamenti dei consumatori all’interno dei luoghi ove viene vissuta una qualsiasi esperienza.

Neuralya è un meraviglioso ed affascinante viaggio all’interno delle moderne tecnologie con l’obiettivo di analizzare e “misurare” le nostre emozioni al fine di comprendere se esse siano coerenti con le politiche di marketing adottate dalle aziende.

“Consumer don’t think how they feel. They don’t say what they think and they don’t do what they say.” (David Ogilvy)

Il team

Cosa
dicono
di noi